I negozi senza glutine di Roma più assortiti. Con all’interno i laboratori 100% gluten free: sforniamo ogni giorno solo prodotti freschi senza glutine

I negozi senza glutine di Roma più assortiti. Con all’interno i laboratori 100% gluten free: sforniamo ogni giorno solo prodotti freschi senza glutine

Pandoro

Ingredienti

270 g di farina senza glutine
200 g di burro
100 g di zucchero
3 uova intere
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina
un po’ di latte

un pizzico di sale
zucchero a velo

 

Non potete immaginare quanto mi piaccia fare colazione durante le feste di Natale con una bella fetta di pandoro -anche più di una!- inzuppata nel latte! Non penserete certo che solo perchè siamo celiaci dobbiamo privarci dei piccoli piaceri e del gusto dei dolcetti natalizi? E allora accendete il forno perchè bastano un pò di farina -chiaramente senza glutine!- e di buona volontà per regalarci quei momenti di dolcezza che aiutano a rendere bello il Natale.

Per noi celiachia non è mai sinonimo di rinuncia. E poi volete mettere la soddisfazione di assaporare una bella fetta di pandoro fatta con le proprie mani?

Preparazione:

Con lo sbattiuova elettrico lavorate le uova fino a farle diventare gonfie e spumose. Aggiungete il burro morbido tagliato a pezzettini e lavoratelo bene, poi iniziate ad aggiungere la farina e gli altri ingredienti e, se l’impasto diventa un po’ duro e quindi difficile da lavorare, versateci su un po’ di latte.

Alla fine, quando avrete ottenuto un composto omogeneo, coprite la terrina con un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per un’ora. A questo punto, se vi sembra che l’impasto sia cresciuto abbastanza, versatelo nello stampo per pandoro precedentemente imburrato ed infornatelo nel forno preriscaldato a 200° per 10 minuti, poi abbassate la temperatura 180° e lasciatelo altri 25-30 minuti. Queste sono le temperature ed i minuti che vanno bene per il mio forno, che è elettrico, se quando provate la ricetta vi rendete conto che c’è qualcosa che non va non scoraggiatevi! probabilmente avrete bisogno di fare un paio di prove per capire quali sono i tempi e la temperatura migliori per il vostro forno.

Un altro consiglio è quello di mettere un recipiente con dell’acqua nel forno mentre cuocete il pandoro.

Alla fine di tutto questo (sembra complicato, in realtà non ci vuole più impegno di quanto ne occorra per la preparazione di un qualsiasi altro dolce), sfornate il vostro pandorino e spolveratelo con una bella nevicata di zucchero a velo!

 

Whatsapp Celiachiamo.com
Scrivici su WhatsApp

CONTATTACI

Compila il form sottostante, per contattare la nostra sede in Via della Magliana.