Home > Ricette senza glutine > Dolci al Cioccolato > Tartufi al Cioccolato

Tartufi al Cioccolato


Tartufi al Cioccolato
Torna alle ricette di Dolci al Cioccolato Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Commenti (3)
Inserisci il tuo commento


E adesso mettetevi seduti signore e signori perché non sto per presentarvi soltanto un’altra ricetta di comuni dolcetti al cacao Potrei dire che si tratta di un’altra meraviglia al cacao, ma non sarebbe abbastanza neanche questo: questi sono I DOLCETTI AL CACAO. Non so se mi spiego.
Il fatto è che li ho preparati per una festa e non sapevo che fare: l’impasto era duro, non riuscivo a modellare i tartufi… andava tutto storto. Io poi ero reduce da una pasta frolla finita male (non fatemi entrare nei dettagli) e non mi sentivo ancora pronta per un altro clamoroso insuccesso. Ed invece è stato un successone, se li sono spazzolati tutti! E se quelli al cioccolato fondente sono piaciuti così tanto, non vi dico cos’è successo quando ho preparato la variante “bianca”…  Vi consiglio di andare a sbirciare anche questa ricetta!


Prodotto Senza Lattosio
Senza Lattosio
Prodotto Senza Uova
Senza Uova
Prodotto Senza Sale
Senza Sale
Prodotto Senza Lievito
Senza Lievito
Prodotto Senza Soia
Senza Soia



Difficoltà: Media Difficoltà: Media Difficoltà: Media Difficoltà: Media

Preparazione

Mettere in un pentolino la panna, lo zucchero ed il burro e fateli amalgamare per bene. Quando la panna risulta senza grumi e calda togliete il pentolino dal fuoco e spezzettateci dentro il cioccolato. Girate continuamente fin quando il cioccolato non sarà completamente sciolto ed il composto risulterà liscio e compatto.

Coprite il pentolino con un foglio di carta stagnola e mettetelo in frigo per almeno 12 ore.

Quando tirerete il contenitore fuori dal frigo il composto risulterà particolarmente duro:non spaventatevi! A questo punto dovrete staccare delle piccole quantità di pasta al cacao con un cucchiaio e con queste formare delle palline, riscaldandole e modellandole con le mani.

Quando avrete formato tutte le palline, mischiate il cacao amaro in polvere e lo zucchero a velo, spargeteli in un piatto piano e fateci rotolare sopra le palline. Ricopritele  bene! Otterrete così i tartufi, a questo punto sistemateli in un contenitore e metteteli in frigo per farli rassodare.
 





Invia questa ricetta ad un amico



Commenti

Da: Cioccolato Papa Dolceamaro il 28/06/2013
Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle
Questi tartufi hanno un aspetto davvero meraviglioso. Il cioccolato senza glutine viene utilizzato anche qui, vero?
Da: Maria66 il 21/08/2010
Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle
Dopo tanto tempo si mangia qualcosa di buono...e non fa male! :D
Da: vittoria il 18/06/2010
Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle
proverò sicuramente a farli e vi farò sapere! Io li avevo già preparati tempo fa, con il rhum e le nocciole grattuggiate al posto della panna. Vi assicuro che il successo è garantito anche in questa versione!
Inserisci il tuo commento