Pandoro


Pandoro
Torna alle ricette di Dolci e dessert Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Commenti (17)
Inserisci il tuo commento


Non potete immaginare quanto mi piaccia fare colazione durante le feste di Natale con una bella fetta di pandoro -anche più di una!- inzuppata nel latte! Non penserete certo che solo perchè siamo celiaci dobbiamo privarci dei piccoli piaceri e del gusto dei dolcetti natalizi? E allora accendete il forno perchè bastano un pò di farina -chiaramente senza glutine!- e di buona volontà per regalarci quei momenti di dolcezza che aiutano a rendere bello il Natale.

Per noi celiachia non è mai sinonimo di rinuncia. E poi volete mettere la soddisfazione di assaporare una bella fetta di pandoro fatta con le proprie mani?


Prodotto Senza Soia
Senza Soia



Difficoltà: Media Difficoltà: Media Difficoltà: Media Difficoltà: Media

Preparazione

Con lo sbattiuova elettrico lavorate le uova fino a farle diventare gonfie e spumose. Aggiungete il burro morbido tagliato a pezzettini e lavoratelo bene, poi iniziate ad aggiungere la farina e gli altri ingredienti e, se l’impasto diventa un po’ duro e quindi difficile da lavorare, versateci su un po’ di latte.

Alla fine, quando avrete ottenuto un composto omogeneo, coprite la terrina con un foglio di pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per un’ora. A questo punto, se vi sembra che l’impasto sia cresciuto abbastanza, versatelo nello stampo per pandoro precedentemente imburrato ed infornatelo nel forno preriscaldato a 200° per 10 minuti, poi abbassate la temperatura 180° e lasciatelo altri 25-30 minuti. Queste sono le temperature ed i minuti che vanno bene per il mio forno, che è elettrico, se quando provate la ricetta vi rendete conto che c’è qualcosa che non va non scoraggiatevi! probabilmente avrete bisogno di fare un paio di prove per capire quali sono i tempi e la temperatura migliori per il vostro forno.

Un altro consiglio è quello di mettere un recipiente con dell’acqua nel forno mentre cuocete il pandoro.

Alla fine di tutto questo (sembra complicato, in realtà non ci vuole più impegno di quanto ne occorra per la preparazione di un qualsiasi altro dolce), sfornate il vostro pandorino e spolveratelo con una bella nevicata di zucchero a velo!

 


Prodotti utilizzati




Invia questa ricetta ad un amico



Commenti

Da: carmela il 03/12/2013
Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle
Ho visto la ricetta e hi deciso di cimentarmi per far felice mia nipote che è Celiaca, ma mi sono posta una domanda, ho visto che molti parlano di lievito di birra, ma io so per certo che questo contiene glutine, come la birra del resto.
Da: ferraro olimpia il 05/01/2012
Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle
per questa ricetta del pandoro vorrei sapere che tipo di lievito consentito hai usato grazie e non vedo l\'ora di farlo!
Da: simona il 22/12/2011
Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle
io ho fatto la ricetta solo che mettendo il lievito pane degli angeli l\'ho fatto lievitare meno 20 mn.E\'venuto molto buono.Adesso provo con il lievito di birra poi vi diro\'
Da: pucciolo il 21/12/2011
Voto: 1 Stella
Scusate, ma 200g di burro su 270g di farina non sono un po\' troppi?? Specialmente con farine senza glutine...
Da: Rosa Spina il 14/12/2011
Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle
io ho paura di farlo perche temo che possa usciere duro eche poi debba buttare tutto.
Da: gabriella genovese il 11/12/2011
Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle
Ottima ricetta! Solo una curiosità: il lievito che hai usato era di birra secco o per dolci? Grazie!
Da: Maria Teresa il 02/01/2011
Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle
l impasto potrebbe sembrarti molto fluido appena finita la lavorazione ma ricordati che si asciuga lasciandolo lievitare le dosi sono molto simili a tutte le ricette che si trovano in giro e non sono da star trek
Da: Maria Teresa il 02/01/2011
Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle
ricetta panettone
1 Kg di farina fibrepan farmo
600 gr uova
300 gr zucchero
400 gr burro
300 gr acqua
80 gr lievito di birra
2 bustine di vanillina
1 pizzico di sale
500 gr uvetta
200 gr canditi
buccia d arancia e di limone grattugiata a piacere
2 stampi da panettone grandi o 4 piccoli
impastare tutti gli ingredienti tranne uvetta e canditi in robot da cucina per 5 minuti poi aggiungere uvetta e canditi e continuare e impastare per 2 minuti
versare l impasto negli stampi
lasciare lievitare per circa 90 minuti
cuocere in forno ventilato a 190 per 45 minuti a fine cottura lasciar raffreddare i panettoni capovolti per 5 ore
Da: carmen il 29/12/2010
Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle
avete la ricetta del panettone?????Carmen
Da: carmen il 29/12/2010
Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle
ho cambiato un pò di ingredienti esattamente cosi:
gr 120 farina bi aglut
gr 150 maizena
gr 250 di burro
ho usato lievito di birra secco
e lo fatto lievitare circa 3 ore. e venuto morbidissimo e buonissimo. erano anni che non mangiavo un pandoro così buono
Da: Mari il 06/12/2010
Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle Voto: 4 Stelle
Se uso la farina di riso va bene o non lievita affatto? Grazie e bellissimo sito
Da: Silvia il 05/12/2010
Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle
Salve a tutti,quest\'anno voglio cimentarmi anch\'io nella ricetta del pandoro.Una domanda:sapete dove si possono trovare gli stampi di carta per pandoro e panettone?Grazie
Da: enza il 29/11/2010
Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle Voto: 3 Stelle
io ho mia sorella celiaca da due anni e non mangia il pandoro speriamo ke fatto in casa lo mangia
Da: serena il 20/10/2010
Voto: 2 Stelle Voto: 2 Stelle
ora ci proverò e speriamo che a natale si mangi un buon pandoro.
Da: miriam il 06/09/2010
Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle
Ciao!!!nn ho mai provato questa ricetta, ma t saprò dire quest\' inverno come verrà!!sono celiaca da un anno e nn mi sono ancora adattata ai nuovi gusti quindi spero che almeno il mio adorato pandoro venga decentemente!!!!!nn potri proprio stare un altro anno senza mangiarlo!!!ah ah ah!!!ciao ciao...
Da: La Cuoca! il 06/01/2010
Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle Voto: 5 Stelle
Ma dai Renatoooo!
Come un impasto alieno? Che hai fatto, un pandoro x-files? :)
A me con queste dosi è venuto decisamente buono. Anche se cerchi su internet altre ricette di pandoro vedrai che bene o male le dosi sono queste, c'è chi aggiunge un po' di fecola di patate ma in ogni caso riduce la farina.
Io ho provato altre ricette ma i quantitativi erano sempre più o meno questi, potevano variare di 10 grammi al massimo, e queste dosi che trovi qui sono invece quelle che mi hanno fatto venire il pandoro più bilanciato quanto a consistenza e gusto.
Dai, fatti un giro in rete, riprova e fammi sapere.
E mi raccomando, occhio agli alieni eh??? :)

Frà
Da: Renato il 05/01/2010
Voto: 1 Stella
Salve....
scusate se mi intrometto ma propio non riesco a capire come può venire un\'impasto omogeneo o addirittura duro mettendo 3 uova intere,200gr di burro con soli 270gr di farina..!! Impossibile,secondo me le dosi sono sbagliatissime...ho provato ma è venuto un\'impasto alieno...bo..?!?!
Inserisci il tuo commento